MENU

Danieli entra in joint-venture con Hbis, colosso cinese dell'acciaio

La partnership non prevede soltanto la fornitura di tecnologia. La Danieli potrà diventare anche socia di una delle principali società del gruppo da 45 milioni di tonnellate prodotte. Danieli avrà l'1,5% dell'acciaieria, che sarà quotata in Borsa, mentre la joint venture per la società di ingegneria è al 50%

24/09/2020 11:15


Chiudi finestra
Accedi