MENU
Politica

Politica

Balzo del pil cinese Cresce del 18,3%, ma sotto le attese

É stato il ritmo di espansione più forte da quando i dati sono stati pubblicati per la prima volta nel 1992, stimolato dal rafforzamento della domanda interna e all'estero, da severe misure di contenimento dei virus e dal continuo sostegno fiscale e monetario.

16/04/2021

Crescita record per la Cina nei tre mesi, dicono gli americani

Il consensus degli economisti raccolto dal Wall Street Journal è vicino al 20%, ma gli analisti avvertono che nel secondo trimestre potrebbe esserci un rallentamento. C'è stato un boom sia delle importazioni che delle esportazione, con un conseguente aumento del prezzo di molte materie prime, che si sta riflettendo sulle previsioni del tasso di inflazione

15/04/2021

Continua il boom dell'export italiano in Cina, +69% in marzo

Il dato è stato reso noto dalle dogane cinesi. L'Italia insieme agli Stati Uniti è il paese che ha registrato il maggiore aumento. La crescita per i paesi dell'Unione Europea è stata mediamente del 33% con la Germania sotto media. In marzo la bilancia commerciale italo-cinese è andata in pareggio, mentre è tradizionalmente sfavorevole all'Italia

13/04/2021

Veto di Draghi alla vendita della Lpe alla Shenzheng Investment

Il governo ha esercitato la golden power e bloccato la cessione del 70% dell’azienda, specializzata nello sviluppo di reattori epitassiali utilizzati per la produzione di semiconduttori. Anche l’eventuale passaggio di Iveco da Cnh Industrial al gruppo cinese Faw, che sta completando la due diligence, dovrebbe ottenere l’autorizzazione preventiva dell’esecutivo

09/04/2021

Le banche cinesi stimano il pil a +20% nel primo trimestre

Sulla base dello slancio degli investimenti, della produzione e dei consumi, il consensus degli analisti ha alzato l'asticella, tuttavia si fa notare che la base di raffronto, il 2020, era di basso livello. Boom delle macchine per l'edilizia, con vendite triplicate, bene anche il mercato delle quattroruote. Gli indici indicano progressi anche rispetto ai dati del 2019

08/04/2021

Per l'Italia la Cina è diventato il quarto partner commerciale

Secondo l'analisi dell'ex sottosegretario di Stato, Michele Geraci, gli scambi tra Italia e Repubblica popolare sono cresciuti più di quelli ufficiali e per valore vengono dopo quelli con Germania, Usa e Francia. Secondo l'economista l'export vale circa il triplo dei 13 miliardi di euro che le statistiche ufficiali attestano, per effetto di tre fattori

07/04/2021

Cina e Usa saranno locomotive mondiali della crescita 2021

Lo prevede il Fmi durante la sessione primaverile in corso a Washington. La Cina dovrebbe crescere dell'8,4%, gli Usa del 6,4% e l'Italia del 4,2%. In generale le aspettative sono migliorate rispetto a tre mesi fa, grazie alle maggiori somministrazioni di vaccini anti-Covid e al pacchetto di aiuti fiscali del governo Biden. Timori per le economie emergenti. La crescita media globale al 6%

06/04/2021

La Cina blinda i confini ma senza europei resta a corto di talenti

Oltre alle restrizioni anti-Covid, tra i nodi che potrebbero rallentare gli investimenti esteri anche il sistema fiscale che è considerevolmente meno competitivo rispetto ad altre destinazioni del Far East. La fascia di reddito più alta è tassata al 45% nella Cina continentale, contro il 17% di Hong Kong e il 22% di Singapore.

02/04/2021

Via della Seta, il blocco del Canale penalizza soprattutto l'Europa

Cina e Stati Uniti non sono quasi toccati dalla strozzatura che ha bloccato 400 navi a Porto Said e nel Mar Rosso, dopo l'incaglio della Ever Given. Per rifornire i mercati europei, poveri di materie prime e molti dipendenti dai trasporti marittimi per l'esportazione, ferrovia e aerei non bastano. Può essere una spinta ulteriore alla ristrutturazione della supply chain globale?

30/03/2021

Balzo dell'export italiano. A febbraio ha fatto il 54%

Il dato è emerso nel corso dell'assemblea generale dei soci della Camera di commercio italiana in Cina (Ccic) ospitata dall'ambasciata a Pechino venerdì 26 marzo. L'obiettivo di aggregare il tessuto imprenditoriale italiano per avere una voce comune e più influente nella Repubblica popolare.

30/03/2021

H&M sparisce dall'e-commerce cinese dopo tagli all'import di cotone

La casa svedese di fast fashion lo ha fatto per motivi etici, in risposta alle denunce di sfruttamento del lavoro forzato delle minoranze uigure nella provincia dello Xinijang che produce l'85% del cotone cinese. Sotto attacco da parte del partito comunista anche altri marchi occidentali, fra cui Burberry, Adidas, Nike, New Balance, per gli stessi motivi

25/03/2021

Come riaprire i viaggi internazionali? Serve lo scambio di vaccini

Alla fine, Ema, Cfda e Fda, cioè le agenzie di controllo sanitario di Europa, Cina e Usa dovranno approvare i vaccini dei rispettivi paesi per consentire una ripresa non solo del turismo. La Pfizer sta già muovendosi per l'autorizzazione in Cina e probabilmente Cfda chiederà la reciprocità per Sinopharm o Sinovac. Il problema per gli espatriati in Cina: ora sono apolidi vaccinali

25/03/2021

Sanzioni Ue-Cina, una grana per l'accordo sugli investimenti

I socialisti e democratici chiedono la revoca delle restrizioni imposte da Pechino come contromisura alle sanzioni Ue per le detenzioni arbitrarie su ampia scala e nello Xinjiang

23/03/2021

Cina, il nuovo piano quinquennale ridimensiona la BRI

Nonostante gli investimenti diretti non finanziari siano cresciuti a 17 miliardi di dollari alla fine dell'anno scorso, l'approccio alla politica di relazioni internazionali lanciata da Xi Jinping nel 2013 dovrebbe limitarsi in futuro a iniziative digitali, anche se sono stati confermate alcune grandi aree di cooperazione soprattutto in Asia. In questa prospettiva l'Europa appare marginale

17/03/2021

Visti più semplici per chi ha avuto un vaccino made in China

Le facilitazioni, spiega l'ambasciata, vanno nella direzione di permettere il graduale ritorno alla normalità per l'ingresso dei lavoratori e delle loro famiglie nella Repubblica popolare. I vaccinati potranno infatti presentare domanda di visti secondo le regole pre-pandemia.

16/03/2021




Chiudi finestra
Accedi